logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Contenuto

Rifiuti speciali Recupero in procedura semplificata

A chi si rivolge

 

Alle imprese che intendono effettuare il recupero in procedura semplificata di cui all'art. 216 del D.Lgs n. 152/06, ed individuati negli allegati 1 e 2 del DM 05.02.1998 (rifiuti non pericolosi) e individuati nell'allegato 1 al D.M. 12.06.2002, n. 161 (rifiuti pericolosi)

 

Come fare

L'attività può essere avviata solo se pienamente rispondente alle disposizioni del DM 5.2.98 e/o  DM 161/02, decorsi 90 giorni dalla data di presentazione della comunicazione al SUAP competente per territorio.
A seguito dell'entrata in vigore del D.P.R. 13/03/2013 n° 59, la comunicazione di inizio attività, può essere ricompresa nell'Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) ai sensi dell'art. 3 del citato DPR.
La domanda, nonché di ogni altra corrispondenza ad essa inerente, deve avvenire tramite il SUAP del comune in cui si svolge l'attività, ed esclusivamente per via telematica, compilando l'apposito modello seguendo attentamente le istruzioni nello stesso indicate ed allegando tutta la documentazione del caso.
Tuttavia, ai sensi dell'art. 3, comma 3, del DPR n. 59/2013 è fatta salva la facoltà dei gestori degli impianti di recupero in semplificata, di non avvalersi dell'AUA (Autorizzazione Unica Ambientale), alle condizioni indicate, fermo restando l'obbligo di presentazione della domanda per il tramite del  SUAP. La Provincia iscrive in apposito registro le imprese che effettuano tale comunicazione.


NOTA:
Si evidenzia che la procedura semplificata prevede che tutte le opere impiantistiche siano realizzate e le autorizzazioni necessarie siano state acquisite ancor prima della presentazione della "comunicazione". 

Diritti d'iscizione

Per l'iscrizione al registro provinciale, è prevista la corresponsione di un diritto di iscrizione annuale secondo le modalità e gli importi previsti dal D.M. 350/98. Vedasi in proposito le  “indicazioni generali per la presentazione della comunicazione” riportate in calce al "modello di comunicazione".

Garanzie finanziarie

Per il recupero dei rifiuti in procedura semplificata è prevista la prestazione delle garanzie finanziarie che consistono nella presentazione di una fideiussione (assicurativa o bancaria) e di una polizza di Responsabilità Civile Inquinamento (RCI), sulla base di quanto previsto dalla DGRV 2721 del 29 dicembre 2014.
Al fine di una corretta stesura della fideiussione è necessario utilizzare lo schema appositamente predisposto dalla Regione del Veneto ed allegato alla suddetta DGRV.

 

Rinnovo iscrizione

La legge prevede che la comunicazione sia rinnovata ogni 5 anni: a tal fine occorre fare riferimento alla data di effettiva presentazione della precedente comunicazione.
Per il rinnovo occorre presentare una nuova comunicazione su apposito modello, almeno 90 giorni prima della scadenza del termine suddetto.
Anche in questo caso  la presentazione della comunicazione, nonché di ogni altra corrispondenza ad essa inerente, deve avvenire tramite il SUAP competente per territorio.

 

 

MODULISTICA - Avvertenze

 

 

Contatti

 

Ufficio: Viale della Pace n. 5 - 45100 Rovigo

Orario per il pubblico:
Mattina dal lunedì al venerdì: 9.30 - 12.30 - Pomeriggio lunedì e mercoledì: 16.00-17.00
 

Referente: Guerrato Stefano
Tel. 0425 386818 - Fax 0425 386800
e-mail: stefano.guerrato@provincia.rovigo.it

 

Data aggiornamento scheda

07/12/2017
via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 - P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it