logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Contenuto

Mostre 2008

Pasolini e il Vangelo secondo Matera

 
Immagine

Mostra di fotografie inedite di Domenico Notarangelo realizzate sul set, durante le riprese de "Il Vangelo secondo Matteo" del grande regista P.P.P.

Si inaugura a Rovigo il 24 giugno alle ore 18:00, presso Sala Celio - Via Ricchieri detto Celio 8, la mostra ''Pier Paolo Pasolini. Il Vangelo secondo Matera.'', fotografie di scena inedite di Domenico Notarangelo, organizzata da Provincia di Rovigo, Comune di Adria, Circolo del Cinema di Adria e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. La mostra resterà aperta dal 24 giugno al 5 luglio 2008 con il seguente orario: 16:00-20.00.

Scarica l'allegatoDownload




La via Lucis

Immagine

Opere di Laura Garbo

Dal 29 marzo al 13 aprile
Orari
feriali: 16.00 - 19.00; festivi: 10.00 – 12.00 e 16.00 - 19.00
chiuso il lunedì
Informazioni
Provincia di Rovigo - Servizio Cultura
tel. 0425 386364 fax 0425 386350
mail: servizio.cultura@provincia.rovigo.it

L’Assessorato alla Cultura della Provincia di Rovigo, nel suo ruolo di promotore della cultura col compito di valorizzare e sostenere l’arte e gli artisti, soprattutto del territorio polesano, presenta una mostra alquanto singolare, proprio per il tema affrontato.

“La Via Lucis”, questo il titolo dell’esposizione che prevede 14 opere inedite ad olio su tela e altrettanti disegni preparatori dell’artista lendinarese Lauro Garbo, tratta un argomento ancora poco conosciuto e tocca un ambito, quello della fede e della religione, ancora considerato spesse volte troppo intimo e quasi tabù.
Sèguito e culmine del percorso classico della Via Crucis, e ad esso simmetrico, la Via Lucis, la via della luce, si presenta con quattordici stazioni che vanno, nello specifico, dal “Sepolcro vuoto” della Resurrezione alla “Pentecoste”.
Celebrazione nata nel 1988, incentrata per l’appunto sulla Resurrezione, nel 2002 ha ottenuto il riconoscimento ufficiale della Congregazione Pontificia del Culto Divino, diventando da allora materia di dibattito e sempre più fonte d’ispirazione per gli artisti. Una nuova “pedagogia della vita”, com’è stata definita, che si affaccia con un linguaggio espressivo a favore “della cultura della vita e della speranza”.
Un ottimismo, questo, che pervade le opere di Lauro Garbo; dipinti che si presentano con un lessico semplice ma nello stesso tempo efficace. Uno stile che si avvicina molto, per figuratività, attenzione ai gesti e simbologia, all’arte popolare e religiosa degli ex-voto con la sua essenzialità e forza comunicativa.

via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 - P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it