logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Contenuto

Mostra archeologica sulla centuriazione romana di Villadose

Eventi

                 

La Mostra


La mostra conserva circa 400 reperti raccolti in superficie nell’area della grande centuriazione che si estendeva tra Adria e Villadose. Si articola in quattro sezioni: la centuriazione e la raccolta di superficie, le attività dei coloni nella centuriazione, i risultati delle ricerche in corso e le testimonianze dell'antica popolazione veneta a Villadose. Nella prima sezione sono illustrati il ruolo degli agrimensori, le caratteristiche di una centuriazione e la sua funzione. Proseguendo con l’esposizione, i pannelli affrontano in modo più dettagliato il particolare caso di studio di Adria e Villadose. In seguito viene descritta la metodologia di studio utilizzata per indagare questa specifica realtà archeologica, con attività sistematiche di ricognizione e di interpretazione delle foto aree, che hanno permesso la scoperta di antichi tracciati stradali sepolti e di antiche ripartizioni agrarie. La seconda parte della sala raccoglie i materiali connessi alle attività economiche legate alla centuriazione, come l’agricoltura, la produzione dei laterizi, l’allevamento, il commercio, la filatura e la tessitura. Il settore dedicato alle abitazioni (e alle occupazioni che vi si svolgevano) costituisce la parte più consistente del percorso museale. Il ritrovamento di materiale lapideo, tessere musive, intonaci dipinti e frammenti di decorazione architettonica ha permesso di individuare diverse ville rustiche situate all’interno dell’agro centuriato. Una piccola sezione del museo si occupa anche delle sepolture e dei riti religiosi romani. Sono qui esposte le parti inferiori di alcune urne cinerarie in trachite, la ricostruzione di una tomba a cassetta contente il suo corredo e alcuni manufatti di uso incerto (soprattutto metallici), da mettere in relazione con tutta probabilità a rituali religiosi. Il percorso espositivo continua con la trattazione di altri aspetti legati al mondo domestico, come la cura del corpo, i giochi, l’agricoltura e l’allevamento. La lavorazione della terracotta rimane l’attività che ha restituito il maggior numero di reperti. La diffusione della tessitura è attestata dal massiccio ritrovamento di oggetti relativi a questa pratica, tra cui ricordiamo numerosi pesi da telaio e fusarole in terracotta. Infine, l’ultima bacheca raccoglie i materiali appartenenti alla civiltà veneta, provenienti da una ventina di siti che, nella fase successiva, furono occupati da stanziamenti legati alla centuriazione romana. 

Indirizzo


Municipio

Piazza Aldo Moro 1 
45010 Villadose (RO)

Giorni e orari di visita

 

Possibilità di visite tutti i giorni su prenotazione.

Costo del biglietto


Gratuito

Contatti



tel. 0425 21530 (Turismo e Cultura)
e-mail: cedi@turismocultura.it


Responsabile
Comune di Villadose


Nome della persona per i contatti
Cooperativa Turismo e Cultura

 

Galleria fotografica

 

Municipio - sede del museo Reperti Ricostruzione storica
     
I diritti sulle foto sono riservati    

 

 

 

Data aggiornamento scheda

06/03/2018
via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it