logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Contenuto

Museo Archeologico Nazionale di Fratta Polesine

Eventi

                               

Il Museo

 

Il museo, inaugurato il 21 febbraio 2009 presso le barchesse di Villa Badoer, rappresenta l'esito di oltre 40 anni di ricerche in Polesine, in particolare per quanto riguarda il periodo finale dell’età del bronzo. I materiali esposti sono riconducibili ai villaggi che popolavano l'antico fiume Po tra il XII e il X secolo a.C.: il nucleo di manufatti più importanti riporta al villaggio di Frattesina e alle due necropoli ad essa correlate rinvenute in località Narde e Fondo Zanotto. Il percorso espositivo si apre con una presentazione dei principali siti del bronzo finale del territorio veneto; segue un approfondimento degli insediamenti lungo l'antico ramo del Po nell'età del bronzo recente e finale. Viene, infine, analizzato l'ambiente come doveva presentarsi all'epoca e la fauna che popolava questo territorio. La sala III, al piano terra, offre al visitatore una panoramica sulla vita e sulle attività che gli abitanti di Frattesina svolgevano durante la tarda età del bronzo. Notevole fattura risultano i manufatti riferibili alle attività artigianali, così elevate nel numero, da far pensare ad una produzione non solo finalizzata al fabbisogno interno della comunità, ma anche all'esportazione, a medio ed ampio raggio, certamente facilitata dalla presenza del Po. Sono attestate la lavorazione del bronzo, del piombo e dell'oro, dell'argilla, del vetro, dell'osso animale e del corno di cervo. La presenza di materie prime di provenienza esotica suggerisce che l'importazione di tali materie era volta alla loro trasformazione in oggetti di pregio per essere quindi immessi sul mercato. Di notevole rilevanza è il cosiddetto "Tesoretto", rinvenuto all'interno dell'abitato, costituito da diversi pettini in avorio, perline di vetro e ambra, ornamenti bronzei e un recipiente del medesimo materiale che li conteneva. Il primo piano del museo è interamente dedicato alle necropoli rinvenute in località Fondo Zanotto e in località Narde. A conclusione dell'esposizione è stata realizzata una ricostruzione di un contesto funerario, in fase di scavo, composto da un tumulo e da due sepolture ad inumazione provenienti dalle necropoli.

 

Indirizzo


via G. Tasso, 1

45025 Fratta Polesine (RO)

Giorni e orari di visita

 

LUNEDÌ dalle ore 8.30 alle ore 19.30
MARTEDÌ dalle ore 8.30 alle ore 19.30
MERCOLEDÌ     dalle ore 8.30 alle ore 19.30
GIOVEDÌ  dalle ore 8.30 alle ore 19.30
VENERDÌ  dalle ore 8.30 alle ore 19.30
SABATO dalle ore 8.30 alle ore 19.30
DOMENICA dalle ore 8.30 alle ore 19.30

 

Ultimo ingresso alle ore 19.00


Aperto tutti i giorni, tranne Capodanno, 1° Maggio e Natale

Costo del biglietto


3,00 € intero
1,50 € ridotto 
fatte salve riduzioni di legge


Contatti



tel. 0425 668523 
e-mail: pm-ven.museofratta@beniculturali.it

 

Direttore
dott. Daniele Ferrara


Galleria fotografica

 

Frattesina - Il Tesoretto      Necropoli di Frattesina Necropoli di Narde
     
I diritti sulle foto sono riservati    

 

 

 

Data aggiornamento scheda

05/03/2018
via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it