logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Diritto d'accesso

L’URP garantisce ai cittadini l’esercizio del diritto d’accesso alle informazioni, agli atti e ai documenti amministrativi, favorisce la conoscenza delle disposizioni di legge che regolano tale diritto, fornisce informazioni riguardo le possibili azioni di cui il cittadino può avvalersi a difesa dei suoi diritti.

La legge 241/90 riconosce a tutti i cittadini il diritto di accesso ai documenti amministrativi prodotti da una pubblica amministrazione oppure depositati presso questa. Tale diritto può essere esercitato purché il cittadino vi abbia una propria situazione che abbia un rilievo dal punto di vista giuridico.

L’accesso non è consentito per quegli atti coperti da segreto di stato, dichiarati riservati o per i quali è stata vietata la divulgazione.

Attraverso il diritto di accesso il cittadino può chiedere di prendere visione oppure farsi rilasciare copia dei documenti e di atti amministrativi, completi dei relativi allegati, e degli atti da questo citati.

La visione degli atti è un servizio gratuito, mentre il rilascio di copia è un servizio a pagamento che prevede il rimborso del costo delle fotocopie e dei diritti di ricerca e visura.

Il cittadino può esercitare il diritto di accesso in due modi:

- in via informale attraverso la semplice richiesta verbale agli addetti al servizio, quando si tratta di casi semplici, in cui non vi siano le incertezze, come ad esempio sul tipo di atto richiesto, sul soggetto richiedente, sulla motivazione della richiesta
- in via formale presentando una richiesta scritta. La richiesta scritta è sempre necessaria quando si richiede la fotocopia di un atto o per la visione di atti complessi da effettuarsi presso gli uffici. In ogni caso l’utente deve sempre indicare i motivi della richiesta.

Il procedimento di accesso si deve concludere entro il termine di trenta giorni.

Se entro tale termine l’amministrazione non si è pronunciata, la richiesta di accesso si intende respinta.

Il cittadino al quale sia stata differita o respinta, anche per inutile decorso del termine, la richiesta di accesso agli atti, potrà presentare ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale, nel termine di trenta giorni ovvero chiedere, nello stesso termine, al Difensore Civico competente che sia riesaminata la determinazione amministrativa di diniego.

Se il Difensore Civico ritiene illegittimo il diniego (espresso o tacito) o il differimento dell’accesso, ne informa l’ente. Se questo non conferma motivatamente il diniego entro trenta giorni, l’accesso è consentito.

 

Contenuto

Avvisi

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
             
via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 - P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it