logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Maggio  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
             

News

Errore caricamento immagine.

DALLA CIVILTA' ALLA PATRIA: I DIECI FONDAMENTI DI CUI SENTIAMO NOSTALGIA SECONDO IL FILOSOFO VENEZIANI


martedì 30 aprile ore 21.00 a Badia Polesine

Civiltà, destino, patria, famiglia, tradizione, comunità, mito, anima, ritorno e Dio sono i dieci archetipi fondanti (e perduti) della civiltà, fondamentali secondo Marcello Veneziani per riempire un vuoto, colmare le distanze, riconoscere la gioia. Finiti chissà dove e da riscoprire.
Sono i temi affrontati nell’arco di 40 anni di studi e ricerche riassunti in La nostalgia degli dei (Marsilio Editori) che il filosofo e giornalista Marcello Veneziani presenterà martedì 30 aprile alle ore 21:00 a Badia Polesine, presso la Sala Convegni B. Soffiantini, nell'ambito di Polesine Incontri con l'autore.
Modera Cristiano Bendin.

Un Veneziani che riflette sugli "dei" di cui nutriamo nostalgia, i numi tutelari che sentiamo mancare o vacillare nel presente.
Gli dei che danno senso, sostanza e lungimiranza alla vita, dalla nascita alla morte.

L’autore osserva e racconta le dieci divinità che hanno fondato il pensiero e l’esistenza dell’uomo.
E nel tracciarne i profili ne svela il senso recondito, la loro necessità fuori di metafora per ricominciare a «pensare anziché limitarci a funzionare» nella vita di tutti i giorni. Attingendo a una costellazione di pensatori che da Platone e Plotino passa per Vico e Nietzsche, fino ad arrivare a Florenskij ed Evola, nel suo lungo percorso di scrittore Veneziani conserva quella nostalgia del sacro che consente agli uomini di uscire dal loro mondo e dal loro tempo, di riconoscere i propri limiti e trascenderli, di trovare orizzonti,
tutori e aperture oltre la caducità della nostra esistenza.                                                                                     

La rassegna è organizzata dalla Provincia di Rovigo con la rete dei Comuni del Sistema Bibliotecario Provinciale ed il supporto tecnico di Fondazione Aida. Incontri con l’autore rientra nel progetto regionale “RetEventi Cultura Veneto”.

Per informazioni: Servizio Cultura Provincia di Rovigo: tel 0425.386381 / 0425.386364
servizio.cultura@provincia.rovigo.it; servizio.biblioteca@provincia.rovigo.it
www.sbprovigo.it , www.provincia.rovigo.it/cultura

Fondazione Aida: tel 045.8001471 / 045.595284 - www.fondazioneaida.it
Ufficio Stampa Fondazione Aida stampa@fondazioneaida.it Lara Trivellin 339/1441436


Allegati Notizia

via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 - P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it