logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Maggio  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             

News

Errore caricamento immagine.

A VOCE ALTA PER I PIU’ PICCOLI


IN 70 AL CORSO DI LETTURA PROMOSSO DALLA PROVINCIA PER PEDIATRI, BIBLIOTECARI, INSEGNANTI E VOLONTARI

Le nascite saranno in calo ma il corso promosso a novembre dalla Provincia “imparare a leggere ai più piccoli” è stato preso d’assalto e per ben 70 candidati sulle 150 domande presentate è stato possibile parteciparvi. Pediatri, bibliotecari, insegnanti, educatori e lettori volontari si sono così ritrovati per gettare le basi di una rete che promuova, con il coordinamento del Servizio bibliotecario provinciale, la lettura ad alta voce per i bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni. Una “importante” disponibilità a collaborare attivamente al progetto è stata data da Simone Rugolotto, primario del reparto di pediatria dell’ospedale rodigino e presidente della sezione veneta della Società italiana di pediatria in occasione della prima giornata del corso presenti il presidente della Provincia Marco Trombini e l’assessore regionale Cristiano Coazzari. In questi giorni è stato attivato anche un gruppo chiuso su Facebook, al quale hanno accesso esclusivamente operatori e volontari npl e usato per avviare i primi contatti personali tra i gruppi locali e i volontari per discutere su idee e attività: una ventina i membri già attivi. Parallelamente tra le biblioteche c’è chi sta pensando di organizzare eventi di presentazione pubblica per coinvolgere e informare genitori e cittadini. “Nati per leggere” l'iniziativa pedagogica, avviata nel 1999 dall'azione di Aib associazione italiana biblioteche, Acp, associazione culturale pediatri e Csb centro per la salute del bambino,ha messo in luce come numerosi studi abbiano dimostrato che “la pratica della lettura in famiglia, in biblioteca, nei nidi e scuole dell’infanzia, favorisce nei bambini le relazioni sociali, i processi di sviluppo e apprendimento, consentendo di sviluppare capacità di linguaggio avanzate e doti intellettuali precoci”. Presto sarà completata anche una mailing list con la quale censire e mantenere i contatti con tutti i soggetti coinvolti nel progetto dove condividere materiali e documenti con gli uffici di via Celio già al lavoro su una bozza di protocollo d’intesa da sottoporre ad enti e soggetti pubblici e privati che intendano partecipare all’iniziativa. Il corso Multidisplinare si è sviluppato in due giornate: la prima, plenaria, all’auditorium dell’ospedale civile e la seconda coi lettori volontari alla biblioteca dei ragazzi di Adria per studiare modalità e tecniche della lettura ad alta voce con psicologa Paola Zanini e Alessandra Sila, della segreteria nazionale Npl e all’Ordine dei medici gli operatori con Michele Gangemi, pediatra veronese di libera scelta e membro del coordinamento regionale Npl e Nicoletta Bacco della biblioteca classense di Ravenna.

Allegati Notizia

via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it