logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
             

News

Errore caricamento immagine.

PREVENIRE EMERGENZE IDRICHE


L’ORDINE DEI GEOLOGI DEL VENETO PER “UNA CORRETTA GESTIONE DELLE RISORSE"

A fronte dei fenomeni siccitosi che hanno interessato il Nord Italia, e in particolare la regione Veneto, negli ultimi due mesi, nonostante qualche sporadico piovasco cresce il rischio di possibili ripercussioni sull’ambiente. Il presidente dell’Ordine dei Geologi della Regione Veneto, Pietro Zangheri, interviene sulla situazione in Veneto. “Le falde di alcuni bacini appaiono in forte calo, mentre altre si mantengono su livelli medio bassi, ma stazionari. Questo non solo per evidenziare la complessità del sistema idrogeologico ma soprattutto per far comprendere che conoscere e gestire le risorse sotterranee è la base per prevenire emergenze idriche". Le risorse, quindi, ci sono, e una consapevole gestione può essere decisiva nella prevenzione di fenomeni emergenziali. ”Oggi disponiamo di molti metodi per trattenere le acque il più possibile all’interno del territorio - precisa Zangheri  - e nel momento in cui ci rendiamo coscienti dell’esistenza di un’oro blu, non inesauribile, di cui è necessario preservare anche la qualità, bisogna ricordare che è possibile utilizzare il sottosuolo e le falde in esso contenute come una banca dell’acqua, iniettando acque superficiali in quelle sotterranee per poterle poi nel tempo sostenere”. La gestione delle risorse idriche va affrontata con urgenza, partendo dal contrasto ai fenomeni abusivi “uscendo, anche a livello normativo, dalla logica dei divieti generalizzati che favoriscono l’abusivismo e vincolare le concessioni dei pozzi per acqua, ove compatibili, alla corretta progettazione e realizzazione in rapporto alle condizioni locali di sostenibilità dei prelievi.” “In un territorio come il Veneto – conclude Zangheri - particolarmente ricco di risorse idriche, prevenire le emergenze, con il lavoro di tutti i soggetti coinvolti nel complesso tema della gestione del ciclo dell'acqua, è sicuramente possibile”.


via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it