logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Provincia di Rovigo Regione del Veneto

Via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 | Tel. +39 0425 386 111 | PEC: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Ottobre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

News

Errore caricamento immagine.

PATTO TRA REGIONE E PROVINCE PER L’AUTONOMIA


Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia e i sette presidenti delle province venete hanno firmato ieri un protocollo di collaborazione per ottenere più poteri e risorse dopo il negoziato con il Governo.

E’ un primo passo per avviare un tavolo istituzionale a cui parteciperanno anche i 584 sindaci sparsi sul territorio regionale.

“Se vincerà il Si – ha affermato il presidente Zaia – avvieremo una procedura per una trattativa con il Governo, faremo una delibera di Giunta per aprire il tavolo con Roma e coinvolgeremo le autonomie locali, ed una cosa è certa: non vogliamo sostituire al centralismo statale un neo-centralismo regionale”.

Enoch Soranzo, padovano e presidente dell’Upi Veneto ha detto “Siamo stati noi a chiedere l’incontro a Zaia per riorganizzare le funzioni degli enti locali. Non si inventa nulla: il negoziato con il Governo lo si avvia con l’art. 116 della Costituzione, comma 3. Le province, comunque, non sono mai sparite e il referendum del 4 dicembre 2016 le ha lasciate in piedi, ma le risorse sono dimezzate e non si riesce a garantire le manutenzioni straordinarie: scuole, trasporto pubblico, servizio idrico integrato, gestione dei rifiuti e viabilità, ci mancano 50 milioni”.

Achille Variati di Vicenza presidente dell’Upi nazionale ha aggiunto “La Sose ha fissato in 650 milioni il fabbisogno reale della spesa corrente delle Province italiane ma ne abbiamo in cassa solo 180, sono convinto che il premier Gentiloni saprà garantire le risorse necessarie per mettere a posto scuole e gli altri servizi”. All’incontro hanno partecipato, oltre a Soranzo e Variati, Roberto Padrin (Belluno), Marco Trombini (Rovigo), Stefano Marcon (Treviso), Antonio Pastorello (Verona).


via L. Ricchieri detto Celio, 10 - 45100 Rovigo
Telefono: 0425 386 111 P.IVA e IBAN
Posta elettronica: ufficio.urp@provincia.rovigo.it
PEC:
ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it